Proiettili e campanili


Alle fine è successo. Ieri all’ora di pranzo i carabinieri si sono presentati nella sede de Il Campanile, il quotidiano dell’Udeur (i maligni dicono: “Più pagine che lettori”, …e la foliazione non è granché). La polizia giudiziaria di Catanzaro, mandata al giornale di Mastella nell’ambito della inchiesta “Why Not”, doveva recuperare i registri contabili 2004-2007, con gli elenchi fornitori-clienti e le fatturazioni.

L’Udeur ha fatto subito sapere che “non si è trattato di una perquisizione”. Di sicuro non è stata una visita di cortesia, aggiungiamo noi. Ma Mastella &C, in fondo, hanno ragione. Del blitz alla sede de Il Campanile ne avevamo parlato su questo blog già tre giorni fa. Ora, se di questa operazione eravamo venuti a conoscenza noi, volete che non lo sapessero i diretti interessati? Quali documenti compromettenti avranno potuto trovare i carabinieri se da giorni si vociferava delle loro intenzioni? Comunque la perquisizione andava fatta. Era doverosa per proseguire le indagini. Il problema è la solita fuga di notizie che l’ha preceduta.

De Magistris ipotizza che Mastella, indagato anche per abuso d’ufficio, abbia utilizzato Il Campanile per fare arrivare soldi (occulti) al suo partito ma anche per truffare denaro per fini personali. Poche ore dopo la cordiale visita della polizia giudiziaria di Catanzaro il ministero di Giustizia ha comunicato che era stato bloccato a Bologna un proiettile calibro 38 e un messaggio inequivocabile diretto a Mastella: “Altri 30 di questi ti colpiranno se il pm De Magistris non tornerà al suo posto”. Busta, bossolo e minacce. Perchè? Chi è stato? Mistero. L’unica cosa certa è l’effetto provocato dalla lettera anonima: un diluvio di attestati di solidarietà a Mastella. Quella solidarietà che nei giorni scorsi Mastella aveva più volte chiesto e non era arrivata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: