Così muore un italiano

crisi3.jpg

Ore 20.50 – E’ finita. Il governo Prodi è caduto. E’ crisi. Il Senato ha negato la fiducia al premier: 161 no e 156 sì. Andreotti non ha votato. Decisivi i “no” di Dini, Fisichella, Turigliatto e Mastella. Berlusconi e Fini chiedono di andare alle urne. La parola passa a Napolitano. L’opposizione brinda in Aula con lo spumante.

5 Responses to Così muore un italiano

  1. Steve ha detto:

    E MENO MALE CHE SI DICEVA SEMPRE CHE SAREBBE STATA L’ESTREMA SINISTRA, LA SINISTRA MASSIMALISTA A MANDARE A CASA PRODI. IN REALTA’ IL MERITO E’ DI DINI E MASTELLA.
    NO COMMENT…

  2. Steve ha detto:

    E MENO MALE CHE SI DICEVA SEMPRE CHE SAREBBE STATA L’ESTREMA SINISTRA, LA SINISTRA MASSIMALISTA A MANDARE A CASA PRODI. IN REALTA’ IL MERITO E’ DI DINI E MASTELLA.
    NO COMMENT…

  3. Sono proprio amareggiato e sconsolato… ora, dopo una pantomima, insopportabile e ipocrita, ci toccheranno altri cinque anni di Berlusca peggio di quelli andati, Io non posso permettermeli e non intendo ideologicamente ma economicamente: sono un ricercatore con pochi soldi e so di non essere esattamente quello che interessa a Berlusconi e co.

  4. vale ha detto:

    merdeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee
    siamo nella merda fino al collo e sti cretini brindano con lo spumante!
    ma che cazzo festeggi?!?!?!?!?!?!

  5. Beppe ha detto:

    Il titolo è geniale, ma prodi non è ancora morto. Non del tutto, almeno. Frocio, cesso, troia: con affetto, eh?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: